Silenzïosa Luna

Siamo lieti di segnalare un’interessante iniziativa realizzata dalla prof. Emma Nardi dell’Università Roma Tre dal titolo “Silenzïosa Luna“. In una lettera agli studenti, scaricabile a questo link, la professoressa così spiega la sua iniziativa: 

Ricordate i versi iniziali del “Canto notturno di un pastore errante dell’Asia di Giacomo Leopardi?

Che fai tu, luna, in ciel?

Dimmi che fai, silenzïosa luna?

Sono versi perfetti nella semplicità della forma, del lessico, della punteggiatura, mentre la dieresi ci ricorda l’ulteriore vincolo del ritmo e delle quantità che il linguaggio poetico deve osservare rispetto alla prosa. Il modello che vi ho citato è certo irraggiungibile, ma spero possa servire a ricordarci la bellezza della nostra lingua.

Prendendo come punto di partenza le e-mail ricevute dagli studenti universitari del suo corso, la professoressa ha realizzato una serie di analisi dei messaggi ricevuti, evidenziando gli errori più comuni e proponendo le versioni corrette dei testi con le relative motivazioni. Le revisioni proposte riguardano vari aspetti della lingua, come la grammatica e la sintassi, l’ortografia e la punteggiatura, ma anche il registro ed i contenuti.

L’analisi dei messaggi va interpretata in un’ottica positiva: costituisce un bagaglio di informazioni messe a disposizione degli studenti per imparare a formulare un messaggio di testo in maniera corretta.

Come si scrive un’email efficace e senza errori? Che registro utilizzare? Qual è il lessico più corretto? A queste e ad altre domande risponderemo grazie a questo interessante approfondimento linguistico di cui proporremo aggiornamenti nei prossimi giorni.

Intanto vi lascio al primo messaggio con revisione!

Buona lettura! Scarica il messaggio!

7 comments

  1. […] già postato il primo messaggio del progetto Silenzïosa Luna. Oggi vi proponiamo un primo aggiornamento partendo da questo messaggio di uno studente.  gentile […]

    • Maria Barrozo scrive:

      Sono una donna brasiliana. Studio la Lingua Italiana da sola, usando le risorse dell’internet. Aspetto imparare abbastanza con la LUNA SILENZIOSA.
      Vi auguro per questa iniziativa.
      Maria Barrozo
      Belo Horizonte/MG/Brasile

  2. Maria Barrozo scrive:

    Scusimi: Silenziosa Luna e non Luna Silenziosa. In Portoghese, sì, questa ordine delle parole è più usuale.
    Maria Barrozo.

  3. Maria Barrozo scrive:

    Ci sono questi due punti sopra la “i” della parola SILENZIOSA?
    Per favore, voi potete correggere i miei errori, i miei più diversi errori?
    Grazie tante?
    Maria Barrozo.

  4. […] Vi ricordiamo che la descrizione generale del progetto Silenziosa Luna è disponibile a questo link. Gentile professoressa, mi chiamo COGNOME NOME ,sono due volte che sostengo l’esame con lei e […]

  5. […] l’analisi dei messaggi del progetto Silenziosa Luna. Vi proponiamo un nuovo […]

  6. […] da un nuovo aggiornamento del progetto “Silenziosa Luna“, evidenziamo alcuni elementi necessari per una corretta […]