Che significa “followato”?

E’ un termine che comincia a comparire da qualche mese sui giornali. Neologismo di origine “social”, deve la sua comparsa al social network Twitter, dove si distinguono “followers” (coloro che seguono un certo personaggio) e following” (tutti quelli che una certa persona segue). In breve, quando si legge “è l’artista più followato” d’Italia, si sta affermando che quell’artista ha un numero di seguaci superiore rispetto ad altri.

Twitter permette di “twittare“, ossia di inviare in rete brevi messaggi di testo di 140 caratteri (in italiano cinguettii), classificabili per argomenti specifici grazie all’inserimento degli hashtag (etichette utilizzate dagli utenti per indicare alla rete di cosa si discute).

 

Enjoy yourself!

 

Comments are closed.