Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore – 23 aprile

Il 23 aprile del 1616 il mondo perdeva due autori che avrebbero cambiato per sempre la letteratura: William Shakespeare e Miguel de Cervantes Saavedra.
Proprio in quella data l’Unesco, a partire dal 1996, ha istituito la giornata mondiale del libro e del diritto d’autore.

La pagina “pillole di grammatica italiana” partecipa all’evento proponendo ai messaggeri di rileggere, in questi giorni, il proprio libro preferito e di condividere in questo spazio virtuale un piccolo passo che considerano particolarmente significativo.
Un gesto simbolico per diffondere il valore sociale e culturale della lettura in Italia e nel mondo.

Partecipa all’evento su facebook!

Comments are closed.